Parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo

 
Parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo  

La parrocchiale dei SS. Pietro e Paolo fu eretta nel luogo dove c'era un probabile castello del '400, del quale conserva una torre campanaria in granito con bifore. Di stile barocco, ha un portale del 1629 in marmo chiaro di Vezza d'Oglio; fu affrescata nel '700 dal Corbellini e nell' '800 il Guadagnini affrescò il presbiterio.
Contiene una pala di Palma il Giovane "Madonna col Bambino e Santi" e dipinti del Marni. Nelle casa parrocchiale c'è un ex-voto del Paglia del 1640.

 
Quadro della Crocifissione   Pannello dell'adorazione dei Magi